mercoledì 11 maggio 2016

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia – Bando per la diffusione della Responsabilità Sociale delle Organizzazioni nelle MPMI Lombarde

SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare domanda di contributo tutte le Micro, Piccole e Medio Imprese con riferimento all’allegato I del Regolamento UE n. 651/2014, che abbiano sede legale e/o operativa nel territorio della Provincia Lombarda.
OBIETTIVI DEL BANDO
L’obiettivo del presente bando è incentivare lo sviluppo di progetti a valenza sociale, ambientale e/o culturale che prevedano il coinvolgimento dell’impresa a favore della comunità locale.
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Verranno finanziati progetti che prevedono la realizzazione sul territorio Lombardo di attività afferenti ai seguenti ambiti di intervento:
  • Attività a favore della comunità locale per lo Sviluppo Sostenibile legate all’impatto aziendale sul territorio e/o finalizzate a rispondere ai bisogni della comunità locale stessa. A titolo esemplificativo ma non esaustivo:
- Recupero di strutture architettoniche con finalità di utilità sociale adottando tecnologie innovative/eco-compatibili;
- Progetti di coinvolgimento delle comunità locali;
- Azioni di coinvolgimento, integrazione e controllo di filiere “corte” e responsible sourcing;
- Acquisti solidali sul territorio;
- Sensibilizzazione e sostegno alla comunità locale per consumo critico;
- Realizzazione di orti urbani;
- Tutela paesaggistica;
- Recupero di tradizioni e memoria storica;
- Collaborazione con strutture scolastiche e formative sul tema della Responsabilità Sociale;
- Volontariato d’impresa.

  • Attività legate allo sviluppo della Green Economy per la sostenibilità ambientale. A titolo esemplificativo ma non esaustivo:
- Mobilità sostenibile;
- Riqualificazione di aree verdi;
- Riduzione degli sprechi e delle emissioni;
- Product life-cycle;
- Management ambientale;
- Miglioramenti della qualità delle emissioni;
- Riduzioni dei rifiuti.

  • Attività di Innovazione Sociale con il coinvolgimento della società civile, volontariato e Terzo Settore. A titolo esemplificativo ma non esaustivo:
- Soluzione di problematiche territoriali socio-economiche;
- Progetti di coesione sociale coinvolgendo le fasce sociali più deboli;
- Integrazione sociale;
- Sicurezza nei luoghi e contesti socio territoriali.
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 850.000€.
Il contributo verrà concesso nella misura massima del 50% del costo complessivo del progetto, secondo i seguenti massimali:
  • contributo minimo: 10.000 €
  • contributo massimo: 50.000 €
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I progetti dovranno essere presentati online, previa registrazione.
SCADENZA
30 giugno 2016.

Nessun commento:

Posta un commento