martedì 31 maggio 2016

MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca –Realizzazione di Biblioteche scolastiche innovative Piano Nazionale scuola digitale (PNSD)

     
MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Realizzazione di Biblioteche scolastiche innovative
Piano Nazionale scuola digitale (PNSD)
SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare progetti a valere sul presente bando istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado.
I progetti potranno essere presentati anche da partenariati che, in aggiunta al soggetto capofila di cui sopra, includano istituzioni scolastiche paritarie. Inoltre potranno partecipare al partenariato, in qualità di co-finanziatori anche le seguenti categorie di soggetti: 
  • centri per l’istruzione degli adulti;
  • enti pubblici locali;
  • biblioteche, reti e sistemi bibliotecari locali;
  • università,
  • centri di ricerca;
  • associazioni;
  • fondazioni;
  • soggetti privati.
OBIETTIVI DEL BANDO
Il presente bando intende sostenere progettualità finalizzate alla realizzazione o all’adeguamento di Biblioteche scolastiche innovative, concepite come centri di informazione e documentazione anche in ambito digitale, favorendo esperienze di progettazione partecipata, di apertura al territorio e di costituzione di reti. In particolare le biblioteche scolastiche innovative dovranno garantire:
  • l’apertura della scuola al territorio, con possibilità di utilizzo anche al di fuori dell’orario scolastico, in coordinamento con altre scuole e in sinergia con le politiche territoriali;
  • la promozione dell’educazione all’informazione e della lettura e della scrittura, anche in ambiente digitale;
  • il contrasto alla dispersione scolastica.
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Le proposte progettuali dovranno prevedere:
  • l’individuazione di spazi specifici e disponibili all’interno dell’istituzione scolastica, destinati ad una riconversione di spazio inutilizzati o un potenziamento di spazi già disponibili;
  • la fornitura di attrezzature utili all’acquisizione e all’elaborazione di contenuti digitali e del relativo software da mettere a disposizione degli utenti;
  • il miglioramento della visibilità e dell’uso della biblioteca scolastica e della qualità dei relativi servizi attraverso attività finalizzate alla promozione dell’educazione all’informazione, della lettura e della scrittura;
  • l’acquisizione e la messa a disposizione di contenuti, prevalentemente in forma digitale, anche nella forma di prestito bibliotecario digitale.
Le istituzioni scolastiche statali che partecipano al bando possono inoltre presentare anche una propria proposta sintetica per la realizzazione di un sistema informativo di raccordo di tutte le biblioteche scolastiche innovative finanziate a seguito del presente avviso, ai fini della realizzazione di una rete delle biblioteche scolastiche innovative, nonché per la documentazione e la comunicazione delle attività svolte, e la condivisione di risultati e valutazione.
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo per il presente bando è pari a 5.000.000€.
Il contributo massimo attribuibile a ciascuna istituzione scolastica è pari a 10.000€.
È prevista una somma aggiuntiva pari a 44.000€ da destinare all’istituzione scolastica che elabori la migliore proposta progettuale relativa alla realizzazione di un sistema informativo di gestione della rete delle biblioteche scolastiche innovative.
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le proposte progettuali dovranno essere presentate online tramite apposita modulistica. Per maggiori dettagli si rimanda al testo integrale del bando.
SCADENZA
14 luglio 2016

Nessun commento:

Posta un commento