mercoledì 11 maggio 2016

Fondazione Cariplo – Funder35 – Edizione 2016

  
SOGGETTI AMMISSIBILI
Il presente bando si rivolge alle organizzazioni non profit di natura privata attive da almeno due anni che soddisfino i seguenti requisiti:
·      Organo di gestione costituito per la maggioranza assoluta (50% più uno) da membri di età inferiore ai 35 anni e/o cariche principali ricoperte da membri di età inferiore ai 35 anni;
·      Attive principalmente in uno dei seguenti ambiti:
– Produzione artistica/creativa in tutte le sue forme;
– Fornitura di servizi di supporto a conoscenza, valorizzazione, tutela, conservazione, circolazione dei beni e delle attività culturali;
·      Sede operativa nelle seguenti aree geografiche:
– Le regioni Basilicata, Calabria, Campania, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta;
– Le province di Bologna, Modena, Parma e Ravenna in Emilia Romagna;
–  Le province di Pordenone e Udine in Friuli Venezia Giulia;
– Le province di La Spezia e Genova in Liguria;
– Le province di Ascoli Piceno e Ancona nelle Marche;
– Le province di Firenze, Livorno e Lucca in Toscana;
– Le province di Belluno, Padova, Rovigo, Verona e Vicenza in Veneto.
È possibile presentare domanda di contributo in forma di partenariato.
OBIETTIVI DEL BANDO
Il bando intende sostenere le imprese a carattere giovanile che operano in campo culturale che dimostrino chiari obiettivi di sviluppo sostenibile tramite lo sviluppo di specifici progetti di miglioramento, agevolandone lo sviluppo e il consolidamento delle loro capacità organizzative, gestionali e imprenditoriali.
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Verranno finanziati i progetti finalizzati a rendere sostenibili nel tempo le imprese e le loro attività attraverso:
  • Attività volte al miglioramento/ripensamento della struttura organizzativa;
  • Attività finalizzate al rinnovamento dei processi e degli strumenti di produzione, anche attraverso l’uso delle tecnologie innovative;
  • Azioni finalizzate all’introduzione sul mercato di prodotti o servizi a carattere innovativo;
  • Azioni orientate all’attivazione di collaborazioni stabili e aggregazioni/fusioni con altri soggetti del settore nella prospettiva di realizzare economie di scopo e/o di scala.
I progetti potranno avere durata massima triennale e dovranno prevedere l’avvio delle attività in data successiva al 31 dicembre 2016.
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Il presente bando prevede uno stanziamento complessivo pari a 2.650.000€.
La richiesta di contributo non dovrà superare il 75% del costo complessivo del progetto. Non è prevista una soglia massima.
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I progetti dovranno essere presentati online, previa registrazione, tramite apposita modulistica.
SCADENZA
1 luglio 2016

Nessun commento:

Posta un commento