martedì 19 aprile 2016

Regione Lombardia – Progettare la parità in Lombardia – 2016



Regione Lombardia – Progettare la parità in Lombardia – 2016
SOGGETTI AMMISSIBILI
Sono ammessi alla presentazione di una domanda di contributo:
  • Enti non profit iscritti all’Albo Regionale delle Associazioni e dei Movimenti per le Pari Opportunità;
  • Enti locali territoriali che aderiscono alla Rete regionale dei Centri Risorse Locali di Parità.
Si specifica inoltre che i progetti dovranno essere presentati da un partenariato composto da almeno 3 soggetti.
OBIETTIVI DEL BANDO
Il presente bando intende sostenere la realizzazione di progetti per la diffusione di una cultura del rispetto verso le donne e le ragazze come base su cui si fonda la promozione delle pari opportunità anche al fine di prevenire la violenza nei confronti delle donne.
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Potranno essere realizzate le seguenti attività:
  1. Attivazione di servizi e sviluppo di attività finalizzati alla promozione e alla diffusione della cultura del rispetto verso le donne (a titolo esemplificativo: percorsi formativi, sportelli informativi, percorsi ed eventi di sensibilizzazione, co-working, sportelli antiviolenza, etc.)
  2. Iniziative di divulgazione e/o campagne informative finalizzate alla promozione della cultura del rispetto verso le donne.
Le attività di cui sopra dovranno riguardare le seguenti aree di intervento:
  • Istruzione e formazione
  • Integrazione
  • Sport
  • Lavoro
  • Sistema socio-sanitario
  • Sistema culturale
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 300.000€.
Il contributo di Regione Lombardia non potrà superare la cifra di:
  • 15.000€ per le iniziative di cui al punto 1 della sezione “attività finanziabili”;
  • 5.000€ per le iniziative di cui al punto 2 della sezione “attività finanziabili”.
In ogni caso, il contributo non potrà superare il 50% del costo complessivo del progetto.
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I progetti dovranno essere presentati secondo apposita modulistica disponibile, insieme al testo integrale del bando, sul sito di Regione Lombardia ed inviati tramite PEC.
SCADENZA
9 maggio 2016

Nessun commento:

Posta un commento