martedì 22 marzo 2016

Regione Lombardia – Avviso Unico 2016 – Interventi per attività culturali – PROGETTI PER LA VALORIZZAZIONE DI MUSEI DI ENTI LOCALI O DI INTERESSE LOCALE, SISTEMI MUSEALI LOCALI E RETI REGIONALI DI MUSEI



SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare un progetto a valere sul presente bando enti pubblici e/o privati non profit in possesso di uno dei seguenti requisiti:
·      titolari o gestori di musei e raccolte museali formalmente istituiti e presenti nell’anagrafe regionale (SML – Sistema Museale Lombardo)
·      titolari di sistemi museali locali formalmente istituiti presenti nell’anagrafe regionale (SML)
·      promotori di reti regionali di musei o titolari del museo capofila
I progetti possono essere presentati anche in partenariato
OBIETTIVI DEL BANDO
Il presente bando intende promuovere e valorizzare il patrimonio di beni e saperi conservato dai musei lombardi e favorire inoltre l’emersione dell’azione di aggregazione e presidio culturale svolta dagli istituti sul territorio di pertinenza. In particolare il bando si propone i seguenti obiettivi specifici:
·      favorire la corretta conservazione del patrimonio culturale dei musei lombardi
·      sostenere le attività gestite tra più musei per favorire la condivisione di risorse materiali e intellettuali
·      incrementare la conoscenza e la comunicazione del patrimonio
·      sostenere i musei per il mantenimento e il raggiungimento dei requisiti minimi e degli standard qualitativi nell’erogazione dei servizi al pubblico
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Possono essere formulate richieste di contributo che prevedano la realizzazione di una delle seguenti tipologie progettuali:
·      allestimenti museali permanenti
·      restauro di beni e collezioni facenti parte del patrimonio musealizzato
·      educazione al patrimonio e didattica museale
·      studi e ricerche
·      formazione e aggiornamento del personale
·      catalogazione e valorizzazione digitale del patrimonio culturale
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 769.000€
I progetti dovranno avere un costo complessivo compreso tra 10.000€ e 50.000€. In ogni caso dovrà essere garantito un co-finanziamento pari al 30% dei costi complessivi di progetto.
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I progetti dovranno essere presentati in modalità telematica tramite la piattaforma Si.Age
SCADENZA
28 aprile 2016

Nessun commento:

Posta un commento