lunedì 22 febbraio 2016

Fondazione con il SUD – Bando socio-sanitario 2015



Fondazione con il SUD – Bando socio-sanitario 2015
SOGGETTI AMMISSIBILI
I progetti dovranno essere presentati da un partenariato composto da almeno 3 soggetti.
Il capofila del partenariato dovrà possedere i seguenti requisiti:
  • forma giuridica - associazione (riconosciuta o non riconosciuta); cooperativa sociale o loro consorzi; ente ecclesiastico; fondazione; impresa sociale
  • sede legale - nella regione in cui si propone l’intervento (si ricorda che l’area di intervento di Fondazione con il Sud insiste nelle seguenti regioni del sud Italia: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia)
  • anno di costituzione - non antecedente al febbraio 2014
Il partenariato dovrà includere l’ente pubblico responsabile dei servizi socio-sanitari del territorio sul quale si richiede l’intervento. Al partenariato possono partecipare inoltre soggetti profit.
OBIETTIVI DEL BANDO
Il presente bando intende sostenere progetti volti al miglioramento della qualità della vita e del benessere di persone in condizione di disabilità, favorendone l’inclusione sociale. I destinatari degli interventi dovranno essere individuati tra le seguenti categorie:
  • anziani con demenza senile precoce o moderata: ultra sessantacinquenni con patologie neurologiche che interferiscono sulle funzioni cognitive, causando la progressiva perdita delle funzioni cerebrali
  • giovani disabili psichici: persone fino ai 40 anni con disabilità mentali, intellettive, relazionali, compensate da un punto di vista terapeutico.
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Saranno finanziate iniziative che perseguano gli obiettivi del bando attraverso una delle seguenti modalità:
  • miglioramento della qualità e dei contenuti dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari in termini di innovazione e valorizzazione del progetto individuale
  • ottimizzazione dei servizi già esistenti in termini di efficacia/efficienza
  • integrazione di servizi precedentemente frammentati nell’ottica della continuità assistenziale
I progetto realizzati secondo le modalità sopra esposte dovranno rientrare in una delle seguenti tipologie:
  • servizi sociali e socio assistenziali rivolti a persone con disabilità (centri diurni e semiresidenziali, assistenza domiciliare, ecc.)
  • sperimentazione di soluzioni residenziali “leggere” (gruppi appartamento, micro comunità, ecc.)
  • inclusione al lavoro tramite collocamento mirato e/o servizi di supporto
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 5.000.000 €.
Richiesta massima ammissibile pari a 500.000 €.
In ogni caso non potranno essere richieste risorse superiori all’80% dei costi complessivi di progetto.
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le idee progettuali dovranno essere inviate on line attraverso la piattaforma Igrant. Su sito di Fondazione con il Sud è disponibile il testo integrale del bando.
SCADENZA
18 marzo 2016

Nessun commento:

Posta un commento