venerdì 5 giugno 2015

Regione Lombardia – Progetti di promozione educativa e culturale (l.r. 9/93)



SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare un progetto a valere sul presente bando le seguenti categorie di soggetti che abbiano finalità statutarie coerenti con la l.r. 9/93:
  • enti pubblici
  • università
  • soggetti privati non profit
Non possono presentare richieste soggetti che abbiano già ottenuto un contributo a valere sulla medesima linea di finanziamento per l’annualità 2014.
OBIETTIVI DEL BANDO
Il presente bando mira al sostegno di iniziative finalizzate al pieno sviluppo della personalità dei cittadini e al progresso civile e culturale della comunità lombarda tramite la realizzazione di progetti di promozione educativa e culturale
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Sono state individuate le seguenti linee di intervento:
  1. Iniziative di rilevanza regionale di grande impatto sul territorio (promozione dell’attrattività del territorio, valorizzazione del patrimonio paesaggistico/culturale materiale e immateriale, ecc…)
  2. Iniziative di valorizzazione delle identità culturali locali e diffusione delle conoscenze delle tradizioni e della memoria riguardanti le comunità locali della Lombardia
  3. Iniziative a carattere macroregionale, europeo e internazionale (diffusione del patrimonio culturale e artistico e degli avvenimenti storici, ecc…)
Sono inoltre considerate premialità:
  • il coinvolgimento dei giovani
  • la realizzazione di attività connesse ad EXPO 2015
  • la realizzazione di iniziative in occasione di particolari ricorrenze culturali
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 555.500 €
Sono previste le seguenti soglie minime (costo minimo del progetto) a seconda delle linee di intervento sopra elencate:
  1. 40.000 €
  2. 10.000 €
  3. 10.000 €
In ogni caso il contributo di Regione Lombardia non potrà essere superiore al 50% dei costi complessivi del progetti
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande dovranno essere presentate tramite procedura telematica disponibile sul sistema SIAGE
SCADENZA
20 luglio 2015

Regione Lombardia – Progetti di promozione della musica, della danza, della cultura cinematografica ed audiovisiva



SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare un progetto a valere sul presente bando soggetti pubblici o privati non profit operanti in Regione Lombardia, costituiti da almeno 3 anni che presentino tra le finalità statutarie quella di promuovere la musica e/o la danza e/o la cultura cinematografica ed audiovisiva.
OBIETTIVI DEL BANDO
Il presente bando intende sostenere progetti di promozione della musica, della danza e della cultura cinematografica ed audiovisiva per promuovere la fruizione dello spettacolo come fattore di aggregazione e di sviluppo economico e sociale dei cittadini e del territorio di appartenenza
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Sono finanziabili attività ricomprese nelle due seguenti tipologie progettuali:
  • Promozione della musica e della danza
  • Promozione della cultura cinematografica ed audiovisiva
Per entrambe le tipologie verranno considerati progetti artistici “core” (stagioni, rassegne, festival, circuiti) e le attività complementari
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 380.000 €.
Il costo complessivo dei progetti non potrà essere inferiore alle soglie sotto indicate:
  • Diffusione della musica: 75.000 €
  • Diffusione della danza: 60.000 €
  • Diffusione della cultura cinematografica: 30.000 €
In ogni caso il contributo regionale non potrà essere superiore al 50% dei costi totali del progetto
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande dovranno essere presentate tramite procedura telematica disponibile sul sistema SIAGE
SCADENZA
20 luglio 2015

Regione Lombardia – Progetti per la valorizzazione di musei di enti locali o di interesse locale, sistemi museali locali e reti regionali di musei



SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare un progetto a valere sul presente bando le seguenti tipologie di enti pubblici o privati (che non agiscano in regime di impresa):
  • titolari o gestori di musei/raccolte museali formalmente istituiti e presenti nell’anagrafe regionale
  • promotori di sistemi museali locali formalmente istituiti e presenti nell’anagrafe regionale
  • promotori di reti regionali di musei o titolari del museo capofila
OBIETTIVI DEL BANDO
Il bando si prefigge l’obiettivo di promuovere e valorizzare il patrimonio di beni e saperi conservato nei musei lombardi e favorire l’emersione dell’azione di aggregazione e presidio culturale svolta dagli istituti sul territorio di pertinenza.
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Possono essere presentati progetti che prevedano la realizzazione delle seguenti attività:
  • allestimenti museali permanenti
  • restauro di beni e collezioni
  • educazione al patrimonio e didattica museale
  • studi e ricerche (con relativa pubblicazione)
  • formazione e aggiornamento del personale
  • catalogazione e valorizzazione digitale del patrimonio culturale (da pubblicare poi anche sul portale Lombardia Beni Culturali)
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 794.000 €
I progetti dovranno avere un importo complessivo non inferiore a 10.000 € e non superiore a 50.000 €.
Dovrà essere garantito almeno il 30% dei costi complessivi.
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande dovranno essere presentate tramite procedura telematica disponibile sul sistema SIAGE
SCADENZA
20 luglio 2015