giovedì 7 maggio 2015

Regione Lombardia – Sostegno a manifestazioni ed eventi sportivi di rilievo regionale, nazionale ed internazionale (anche in connessione con le tematiche EXPO 2015)



SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono presentare una richiesta di contributo a valere sul presente bando i soggetti non profit con finalità sportive, ricreative e motorie (desumibili dallo statuto) e aventi sede in Lombardia, tra i quali:
  • CONI
  • CIP
  • Federazioni sportive Nazionali/Comitati regionali
  • Discipline Sportive Associate con iscrizione al registro CONI o registro paralimpico
  • Enti di promozione sportiva con iscrizione al registro CONI o registro paralimpico
  • Associazioni o società sportive dilettantistiche con iscrizione CONI o registro paralimpico
  • Comitati organizzatori regolarmente costituiti
OBIETTIVI DEL BANDO
Sostenere la realizzazione di eventi e manifestazioni sportive di rilievo regionale, nazionale e/o internazionale che contribuiscano ad aumentare l’attrattività e la visibilità del territorio e a tutelare la salute ed educare a stili di vita sani, anche in connessione con le tematiche EXPO 2015
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Il bando concede contributi per la realizzazione di manifestazioni ed eventi sportivi di rilievo regionale nazionale e/o internazionale riconducibili a tutte le discipline sportive olimpiche e/o paralimpiche e discipline associate che abbiano luogo in Lombardia e che vengano realizzate nel corso del 2015 (dal 01/01 al 31/12).
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 800.000 €. Contributo minimo pari a 500 € - contributo massimo pari a 15.000 €
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande dovranno essere inoltrate tramite procedura on-line disponibile all’indirizzo: www.siage.regione.lombardia.it
SCADENZA
Il bando prevede due fasce temporali:
progetti realizzati entro il 31/07/2015 – scadenza: 30/09/2015
progetti realizzati entro il 31/12/2015 – scadenza: 29/02/2016

Regione Lombardia – Dote Impresa: incentivi all’assunzione di persone con disabilità



SOGGETTI AMMISSIBILI
Possono richiedere un incentivo economico a valere sul presente bando tutte le imprese private con sede legale e/o operativa nel territorio di Regione Lombardia, esercitanti un’attività economica consistente nell’offerta di beni o servizi a prescindere dallo scopo di lucro eventualmente perseguito.
OBIETTIVI DEL BANDO
Promuovere l’inserimento e il reinserimento occupazionale delle persone con disabilità per ridurre i rischi di emarginazione, esclusione sociale e precariato
ATTIVITA’ FINANZIABILI
Il bando prevede l’erogazione di un contributo economico a fronte dell’assunzione di uno o più persone con disabilità di età compresa tra i 16 e i 64 residenti o domiciliati in Lombardia e in possesso del Verbale di invalidità civile e dei seguenti requisiti:
  • persone disoccupate o inoccupate iscritte negli elenchi del collocamento mirato disabili con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% (in caso di invalidi del lavoro superiore al 33%)
  • giovani tra i 16 e i 29 anni con titolo di studio conseguito non oltre 12 mesi dalla data di sottoscrizione del contratto oggetto del contributo e con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%
Tipologie di rapporto di lavoro ammissibili:
  • contratti di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato sottoscritti successivamente al 20 aprile 2015
  • contratti di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato sottoscritti prima del 20 aprile 2015 e ancora attivi al 30 agosto 2015
  • prestazioni lavorative in regime di somministrazione
In ogni caso non sono ritenuti ammissibili contratti con durata inferiore a 3 mesi.
ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Lo stanziamento complessivo è pari a 2.500.000 €.
Gli importi concessi alle singole imprese variano in base alla percentuale di invalidità della persona assunta ed alla tipologia/durata del contratto da un minimo di 2.500 € ad un massimo di 16.000 €
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande dovranno essere presentate tramite procedura on-line disponibile all’indirizzo www.siage.regione.lombardia.it previo accreditamento
SCADENZA
I contributi verranno concessi secondo la modalità “a sportello” fino ad esaurimento delle risorse e comunque non oltre il 1 febbraio 2016. Per contratti sottoscritti prima del 20 aprile 2015 è necessario inoltrare la richiesta di contributo entro il 31 agosto 2015.

Erasmus+ Gioventù


Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020. In particolare, il capitolo Gioventù, al quale non è possibile partecipare a titolo individuale se non nell’ambito del Servizio Volontario Europeo, è rivolto a tutti i giovani, tra i 13 ed i 30 anni, a prescindere dal loro grado e livello di scolarizzazione. Diverse sono le aree di intervento che possono essere proposte, tra cui, ciò che riguarda il miglioramento della qualità nell’ambito dell’animazione socioeducativa e la partecipazione alla vita democratica.
La prossima scadenza utile è il 1° Ottobre 2015


I dettagli sulle scadenze e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito del programma Erasmus+